Juventus FC Book 236211

There are no comments yet. Be the first
100% Original
  • All prices include VAT
  • Shipping fees not included

Specs

Juventus FC Book 236211

Product information

Libro Stefano Tacconi Junic. Un mito dal volto umano Junic è un progetto editoriale unico nel suo genere come è unica la figura di Stefano Tacconi. La storia sportiva e quella personale di un atleta e di un uomo straordinario. Tacconi, cresciuto nello Spoleto, passò all' Inter che lo inserì nel proprio settore giovanile, per poi tornare in prestito a Spoleto come titolare nel campionato di Serie D 1976-1977; la stagione seguente esordì da professionista in Serie C nella Pro Patria. La stagione successiva l' Inter lo inviò in prestito al Livorno, in serie C1, fin quando lo cedette definitivamente alla Sambenedettese dove disputò la stagione 1979-1980 in serie B. Fu notato dall'Avellino con cui esordì in serie A nella stagione 1980-1981. Nel 1983 venne acquistato dalla Juventus, dove vinse presto il ballottaggio con Luciano Bodini per sostituire Dino Zoff appena ritiratosi dall'attività agonistica - "ho cercato con la mia spavalderia di far dimenticare il suo mito" -, dirà in proposito. A Torino fu proprio Zoff il preparatore. Approdato in una grande squadra, Tacconi non disattese le aspettative juventine, contribuendo nel 1984 alla conquista del campionato di Serie A e della Coppa delle Coppe per poi proseguire la stagione successiva con la Coppa dei Campioni, nella "maledetta notte dell' Heysel". Rimase a Torino per nove stagioni nel corso delle quali diventò anche capitano della squadra, conquistando in ambito nazionale un altro scudetto, nel campionato del 1985- 1986, e la Coppa Italia 1989-1990; a livello internazionale conquistò cinque delle sei competizioni calcistiche per club riconosciute dalla UEFA, oltre alle succitate Coppa delle Coppe e Coppa dei Campioni, a cui aggiunse la Supercoppa UEFA 1984 (pur se nell'occasione assistette al match dalla panchina), la Coppa Intercontinentale 1985 e infine la Coppa UEFA 1989-1990. In maglia azzurra fu il portiere titolare della Nazionale olimpica di fine anni 1980, guidata da Dino Zoff, che prese parte al torneo calcistico dei XXIV Giochi Olimpici di Seul, chiusi dagli azzurri al quarto posto. Ad oggi è l'unico calciatore ad aver vinto tutte le competizioni, tra cui la Coppa delle Coppe, che dal 1999 è stata soppressa dopo 39 edizioni, diventando un uomo dal primato ineguagliabile, un emblema di uno sport tanto amato e popolare e un esempio per le generazioni passate presenti e future, in quanto egli rappresenta l'essenza stessa dello spirito sportivo. A questi aspetti che ne fanno un mito ed un eroe, Tacconi affianca una sensibilità sorprendente, un calciatore che resta per tutti un campione di umanità, di semplicità, quasi che il successo planetario possa in alcuni casi non intaccare la genuinità della persona. Ha una splendida famiglia che è lo stimolo costante, anche se la carriera calcistica è finita, a fare sempre il meglio per mantenere alto il nome di un campione che ormai nell'immaginario collettivo è il Portiere per antonomasia e per noi semplicemente Unico. I primi 100 libri sono firmati da Stefano Tacconi.

In Stock

  • Free shipping on purchases over 158.64$
  • Secure payment
  • SSL 2048 BIT
  • 100% Satisfaction
  • money back guarantee
  • If there's some problem with the delivery you can ask for a refund

Newsletter

Subscribe to our newsletter. A gift voucher for you worth € 5.00 ($ 5.29) off For a minimum purchase of € 25.00 ($ 26.44)